Sito in costruzione!!

Enrico Manicardi è nato a Modena nel 1966 ed è membro storico del Circolo Culturale Libertario LA SCINTILLA.
Avvocato, fondatore del progetto di comunicazione antiautoritaria INFEZIONE, chitarrista e compositore dell’omonima band degli anni Ottanta, aspira da sempre a vivere in un mondo libero, radicalmente decentrato, ecologicamente intatto e contrassegnato da relazioni calde, spontanee, non gerarchiche, non consacrate al culto della tecnica.
Preoccupato per il soccombere del vivente ai colpi di una civilizzazione che estranea, addomestica, irreggimenta tutti e tutto, continua a liberare la sua voce di protesta contro il progetto di un mondo in cattività. L’auspicio è quello di veder crescere questa voce in un coro sempre più affiatato e capace di fermare questo progetto.

Domenica 15 dicembre 2019
ore 15:30
Roccamalatina di Guglia (MO)

Conferenza-dibattito
Che cos’è il Primitivismo?
c/o
Progetto Arcadia
Borgata Ca’ Lamari
Roccamalatina (MO)
via Ca’ Lamari, 991

Ingresso gratuito

È possibile vivere in un mondo senza dominio, senza sfruttamento, senza inquinamento e mercificazione? Per almeno due milioni di anni i nostri antenati primitivi hanno vissuto così, ed è solo con la comparsa dell’agricoltura che l’esistenza ha preso la via di una distruttività sempre più accelerata e dilagante.

Considerato come il più documentato resoconto divulgativo sulla “storia” della civilizzazione intesa come fenomeno patologico, L’ultima era analizza il presente che stiamo vivendo e il passato antecedente la comparsa dell’agricoltura con lo scopo di guardare a un futuro liberato dalle aspettative catastrofiche in avanzato stato di realizzazione.

Per metterci nelle condizioni di evitare l’incombente disastro ambientale e sociale non basta riformare un mondo strutturalmente votato all’autodistruzione. Occorre attuare una svolta radicale che, in aperto contrasto con tutto ciò che diamo per scontato, rovesci il paradigma millenario della domesticazione portato dalla civiltà e ci rimetta in relazione diretta, egualitaria, armonica con la Terra.